L’Italia esplode di gioia dopo aver vinto il titolo europeo di calcio

ROMA (AP) – Gli italiani hanno festeggiato l’Europeo di calcio non solo per la loro giovane nazionale, ma anche come un nuovo inizio per un Paese che anela a tornare alla normalità dopo essere stato duramente ea lungo colpito dal coronavirus.

Coconut Rome era piena di auto, petardi e fan che cantavano mentre migliaia di persone sono scese in strada dopo che l’Italia ha battuto l’Inghilterra ai rigori domenica per vincere il suo primo grande trofeo di calcio dalla Coppa del Mondo 2006.

“Siamo usciti da un anno e mezzo difficile, che ci ha stanchi come qualsiasi altro paese al mondo”, ha detto Fabrizio Galliano, 29 anni, del Napoli, che ha visto la partita su un grande schermo a Roma. “Semplicemente ci è venuto in mente allora. Lo sport è una delle cose che ci unisce in tutto ciò che ci separa. Ma realizzare finalmente quella gioia che ci mancava, era al di là del gioco. “

Molti italiani hanno visto l’Europeo come una reunion per un Paese che aveva passato la maggior parte degli ultimi 16 mesi nelle varie fasi della serrata. L’Italia è stato il primo paese al di fuori dell’Asia ad essere infettato dall’epidemia di COVID-19, soprattutto nella primavera del 2020 quando gli ospedali del nord Italia erano sovraffollati e il bilancio delle vittime è aumentato. L’Italia ha registrato più di 127.000 morti per COVID, il più alto in 27 paesi dell’Unione Europea.

“E’ stato un anno difficile per tutti, ma soprattutto per noi come uno dei primi Paesi.

La maggior parte delle restrizioni sul virus sono state revocate dalla primavera e il resto è stato in gran parte ignorato dai fan italiani, con i ballerini per le strade della capitale che cantano “Siamo i campioni d’Europa”.

READ  Miglior Zaino Da Pesca: le migliori scelte per ogni budget

David Bello, un 23enne della città meridionale di Bari, sottolinea che questo è il secondo più grande successo italiano quest’anno dopo che la band italiana Maneskin ha vinto l’Eurovision Song Contest a maggio.

“Grazie all’Eurovision e grazie a questo sport ea questo calcio siamo riusciti a tornare quest’anno”, ha detto. “Abbiamo ottenuto quasi tre volte”, ha detto del tennista italiano Matteo Beretini, che ha perso la finale di Wimbledon contro Novak Djokovic il giorno prima.

Spalla a spalla, i tifosi hanno organizzato nervosamente i calci di rigore a Piazza del Bobolo, una piazza ellittica di ciottoli ai margini del centro storico di Roma. Il portiere italiano Gianluigi Donorumma ha parato l’ultimo rigore dell’Inghilterra mentre una sordità si è alzata in volo.

C’era una famiglia immigrata dal Senegal in un mare di maglie azzurre italiane, che veniva dalla città di Zagorolo un’ora fuori Roma, godendosi la finale con la folla in piazza.

“Non sono italiano, ma posso provare emozioni. Ha detto Falilo Endow, 42. “Amiamo così tanto questo paese.”

Suo figlio di 13 anni, tifoso e calciatore italiano, è stato ispirato dalla squadra di Yangon.

“Semplicemente ci è venuto in mente allora. Non hanno mai perso un obiettivo “, ha detto. “Va molto bene. Hanno giocato meglio in tutto il torneo. Vai in Italia!”

Sebbene le persone dovessero indossare maschere in situazioni affollate, un gran numero di fan disgustati ha inseguito la piazza, ha cantato l’inno nazionale e non ha tentato di intervenire da parte della polizia come fiamme ardenti. I petardi sono esplosi verso l’alto mentre i fan attraversavano la città sventolando bandiere italiane dalle loro auto.

READ  Almeno 17 persone sono morte dopo il capovolgimento di un'imbarcazione diretta in Italia al largo di Tunisi

La dottoressa Annamaria Altomere, gastroenterologo di 39 anni, ha assistito alla scena a distanza di sicurezza con un’amica. Erano tra alcuni degli uomini mascherati.

“Vogliamo evitare la variazione delta in questo pasticcio”, ha riso.

___

Più AP Football: https://apnews.com/hub/soccer e https://twitter.com/AP_Sports

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Paperproject.it