Il giocatore di softball della contea di Sussex rappresenta l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo

Martedì sera segna il ritorno di Stati Uniti e Italia alle Olimpiadi di softball. Ha anche segnato l’introduzione di un nativo della contea di Sussex.

C’è stata una sorpresa inaspettata quando Maria Lacadena, nativa di Stanhope, ha guardato la partita a casa.

“Sono solo felice di essere libero [my sister] Vedo il cognome e il numero 5, ma quando vedi effettivamente un cambiamento nel quinto inning, il mio cuore affonda. Ero senza parole. Era surreale, era surreale “, ha detto Lacadena.

La sorella di Lacadena, Alexia, è stata aggiunta al gioco per fornire sollievo all’Italia. Lakadena dice che la sua chat di gruppo familiare è esplosa quando è successo.

“Mia madre è nata lì, mio ​​padre è nato qui, e poi ha vissuto lì, e vengono negli Stati Uniti per costruirsi una vita migliore – per fare questo per mia sorella, per tornare in Italia, che significa davvero molto per la nostra famiglia”, dice Lagadena.

Alexia è nata nel New Jersey e si è diplomata alla Lenob Valley High School di Stanhope la scorsa primavera. Il 4 luglio scopre la formazione della squadra olimpica italiana.

“Le è mancata la laurea. Ha perso il ballo di fine anno. Ha perso tutte le attività annuali per anziani che ottieni solo una volta nella vita “, afferma Lakadena.

Il sacrificio di Alexia ripaga per tutta la famiglia. Dopo le Olimpiadi, tornerà all’Università del Kentucky. Lei è appena agli inizi.

“Penso al futuro dell’Italia – Softball italiano. Ha 18 anni ed è molto giovane. Ha un futuro brillante “, afferma Logadena.

READ  Miglior Tagliere Cucina Legno: le migliori scelte per ogni budget

Gli Stati Uniti hanno sconfitto l’Italia 2-0. La squadra affronterà il Canada. L’Italia affronta l’Australia.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Paperproject.it